Iris (Vintage 2018)

Birrificio

Cantillon | Belgio

5% vol. | 75 cl.

 28,90

Esaurita

Meet the beer

Come molti di voi avranno notato, solitamente i nomi delle birre acide belghe lasciano ben poco all’immaginazione. Partendo da questo presupposto, vi potrebbe venir da pensare che questo Lambic sia stato fermentato con degli iris, ma così non è.

Il nome di questa birra è dedicato alla città di Bruxelles o, meglio, al terreno su cui sorge il centro storico, che una volta era un’ampia palude costellata proprio di questi fiori.

Lambic “atipico”, la Iris viene creata in maniera differente rispetto alla stragrande maggioranza degli altri prodotti del birrificio. Mentre troviamo un 35% di frumento nei Lambic tradizionali, nella Iris la base maltata è completamente composta da malto pale ale, e la luppolatura è effettuata con un 50% di luppoli secchi ed un 50% di luppoli freschi (solitamente se ne usa il 100% secco).

Dopo due anni di invecchiamento in botte, la Iris viene ulteriormente luppolata a freddo per due settimane, prima di essere imbottigliata e rifermentata con aggiunta di liquore, per arrivare ad un prodotto finale decisamente più amarognolo dei tradizionali Lambic.

Una birra complessa ed innovativa, ma che poggia i piedi (o, meglio, la botte) sulla grande capacità di Cantillon di esprimere appieno la tradizione belga.

Birra artigianale da tutto il mondo