GN – Keller-Pils

GN – Keller-Pils

Birrificio

Gansbräu | Germania

5% vol. | 50 cl.

 3,80

Esaurita

Meet the beer

Il gioco dell’oca, come lo intendiamo noi oggigiorno, risale al XVI secolo, quando Francesco I de Medici ne fece dono al re di Spagna Federico II.

Alcuni storici credono che il gioco fosse derivato dal Shing Kunt (gioco cinese), altri dal Mehen, un antico passatempo dei faraoni egiziani.

Certo è che si diffuse nel XVII secolo, in particolar modo in Inghilterra, e successivamente in Francia e poi rapidamente in tutta Europa.

La decorazione tradizionale fu spesso rielaborata con diversi soggetti, a secondo dello stato in cui veniva stampato; per esempio in Francia con soggetti di tipo politico (rivoluzione francese) in Spagna con soggetti letterari (le avventure del Don Chisciotte) e in Franconia – una piccola regione dell’impero austro-ungarico – con soggetto le birre.

Nacque così GansBräu (il birrificio dell’oca), luogo dove i cittadini si trovavano per giocare in compagnia.

Scopo del gioco era arrivare primo ed avere una birra offerta dagli amici, ma non mancavano le insidie durante il percorso! Tranelli, penitenze birrarie, ostacoli e per i più sfortunati la prigione nella birreria per una notte intera.

Il birrificio inventò così – visto l’alto tasso alcolemico e la quantità di sbronze collettive – una birra leggera, che potesse essere bevuto a litri.

E nacque la Keller-Pils.

Birra artigianale da tutto il mondo

Potrebbero piacerti…